Da In Win una versione del 303 rinnovata, il 303C

In Win annuncia ufficialmente oggi un “refresh” del fortunatissimo e famosissimo case ATX 303 (recensito da noi qualche settimana fa), il 303C è un case che ricalca il design e le caratteristiche del “vecchio” 303 offrendo però qualche chicca in più, con un comparto “luci” rinnovato dal logo RGB sincronizzabile con le nuove feature offerte dalle schede madri ASUS, Gigabyte ed MSI (ASUS RGB AURA Sync, MSI RGB Mystic Light Sync e Gigabyte RGB Fusion) ed il comparto connettività rivisto ed aggiornato grazie al connettore frontale USB 3.1 Gen 2 Type-C.Per poter mettere le mani su questo nuovo modello bisognerà pero’ aspettare giugno. In Win prevede inoltre di proporre versione aggiornate dotate di caratteristiche molto simili a questo 303C come i modelli: 301C, 509C e 101C.

Di seguito alleghiamo una piccola gallery del 303C ed, a seguire, il comunicato stampa ufficiale In Win.

In Win Development Inc., azienda leader nella progettazione di chassis per PC e vincitore in più edizioni del premio di fama internazionale “red-dot Design Award”, oggi presenta la sua nuova generazione di chassis ATX per PC, il 303C.

Basato sul popolare modello 303, il 303C aggiunge USB 3.1 Gen 2 (10 Gbps) Type-C ad i connettori frontali I/O, mettendo alla portata di tutti la connettività esterna più veloce. Questo nuovo standard di connessione è compatibile con molte delle più recenti schede madri, tra cui:

MSI: Z270 MPOWER GAMING TITANIUM, Z270 GAMING M7, X370 XPOWER GAMING TITANIUM:

Dichiarazione di MSI (tradotta dall’inglese): “Siamo entusiasti di vedere il nostro partner In Win che presenta il nuovo chassis che utilizza il connettore USB 3.1 Type-C Gen 2. Questo nuovo connettore di tipo C è supportato su molte schede madri MSI Z270 e X370 GAMING presentate recentemente e permette ai giocatori di godere di velocità di trasferimento dati a piena velocità dell’ USB 3.1 Gen 2.”

ASUS ROG: MAXIMUS IX EXTREME, MAXIMUS IX FORMULA, MAXIMUS IX CORE, MAXIMUS IX HERO, CROSSHAIR VI HERO

ASUS ROG STRIX: Z270E, Z270G e Z270I

GIGABYTE: Z270X-DESIGNARE

In futuro anche altre schede madri disporranno del nuovo connettore interno.

In aggiunta al nuovo connettore del frontalino c’è un nuovo supporto per rispettivi sistemi di illuminazione RGB, tra cui: ASUS RGB AURA Sync, MSI RGB Mystic Light Sync e Gigabyte RGB Fusion. Questi sistemi RGB usano connettori a 4 pin per collegare agli elementi di illuminazione offerti nel 303C. Ciò consente agli utenti di sincronizzare la loro scelta di illuminazione interna con quella esterna dello chassis. Lo chassis comprende un connettore RGB addizionale da 4 pin  che permettere agli utenti di concatenare un dispositivo RGB addizionale, ad esempio una striscia LED o ventola. (Nota: Gigabyte utilizza un connettore a 5 pin che non si adatta al connettore del  303C. Il pin addizionale è in più per la luce bianca, ma la caratteristica RGB continuerà a funzionare.)

Il 303C presenta uno chassis accessibile con materiali pregiati, quale il pannello laterale di vetro temprato da 3mm, acciaio SECC da 1,2mm ed un frontalino decisamente elegante.

In Win definisce costantemente lo standard per chassis di PC innovativi ed il 303C non fa eccezione. È dotato di un pannello laterale in vetro temperato staccabile con un pulsante di sgancio rapido, filtri antipolvere rimovibili senza attrezzi ed un’enorme capacità di raffreddamento, fra cui fino a 3x ventole da 120mm nella parte in alto (compatibile con radiatori per raffreddamento a liquido da 360mm), una ventola da 120mm nella parte posteriore e 3x ventole da 120mm alla base. Dissipatori di calore possono ospitare fino a un ampio 160 millimetri di altezza. Nel complesso, questo crea un flusso d’aria dal basso verso l’alto che complementa la convezione naturale.

Un altro design unico si scopre nella zona superiore dedicata al posizionamento dell’alimentatore (fino a 200mm), 2.5″ SSD (x2) e 3.5″ HDD (x2) che si trova sopra e dietro la scheda madre. Non si trascurano dettagli, un supporto specifico per la scheda grafica è previsto per supportare più discretamente le schede più lunghe.

Il 303C è disponibile in nero o bianco, supporta schede madri E-ATX, ATX, Micro-ATX o Mini-ITX, ha spazio per un massimo di sette slot PCI e le schede di espansione da 350mm. I connettori I/O sulla parte anteriore includono USB 3.0 (x2), USB 3.1 Type-C (x1) e 3,5mm stereo jack audio HD.

In Win prevede di lanciare le versioni rimasterizzate di precedenti modelli con caratteristiche simili, come: 301C, 509C e 101C. In Win continuerà a fare la sua parte nella fornitura di prodotti innovativi per la comunità degli assemblatori di PC.

Lascia un commento