Gattonero-story

Ed eccomi qua, il vecchietto della pagina vi racconta la sua storia.

I computer sono entrati presto nella mia vita, era il 1983 quando acquistai il mio primo computer (un Sinclair Spectrum 48k)  a 15 anni (e si bum a 15 anni sono già al mio 4° pc direte voi, ma 30 anni fa le cose stavano diversamente), e subito mi appassionai a quel mondo, mondo in cui iniziai a lavorare subito dopo aver terminato gli studi nel 1987.

La carriera di videogiocatore invece cominciò invece piu’ tardi, verso il 2000 quando mi collegai per la prima volta ad internet con un 56k e provai l’ebrezza di giocare contro altri “umani” a Quake3. Fu l’inizio della fine, la creazione del Nickname, dapprima fui “Scossa” vecchio soprannome rimediato quando alle feste mi occupavo di installare le luci psichedeliche e spesso prendevo las… ecco appunto, poi a forza di sentirmi chiedere se ero una ragazza cambiai in KillerSfigato, tanto era il lag del 56k che riuscivo ad uccidermi col mio stesso railgun, le prime partite online, la scoperta di ICQ, le prime amicizie virtuali culminate col primo raduno del mio primo CLAN, gli [ALZ] come Alzheimer, un clan che faceva del gioco competitivo un aspetto secondario, il nostro scopo era divertirci, prenderci in giro e sopratutto cercar di far incazzare i giocatori “seri”.

EPSON DSC picture

In questa foto da sx riconosco ancora LeeLoo, Odino, Zak Cico (due dei tre scassinatissimi capoclan) e dall’altro lato Ghost (il terzo appunto) Blu e Chello, ma ancora c’erano Boggy, Palo, Alez, Donna e tanti altri (e si, avevamo parecchie ragazze in clan).

La mia postazione era già di tutto rispetto per quei tempi (a parte il cuscino sulla sedia)

EPSON DSC picture

Dopo un pò cambiai il nick con quello che uso tutt’ora, Gattonero, e un paio d’anni più tardi entrai a far parte di uno dei clan storici in quegli anni, i LiquidQuake , uno dei più forti, in perenne competizione con i DOG e ai vertici europei di Quake3 (con noi si fece le ossa un certo Stermy che ebbe come maestro Doom, uno dei più forti dueler italiani), entrata non facile visto che il clan voleva solo gente competitiva ma alcuni preferirono l’amicizia alla competizione e forte dell’appoggio dei capoclan Ak1 e Madpiston entrai in quello che dopo oltre un decennio è il mio CLAN. Con gli LQ partecipai ad un paio di tornei di SOF2 su clanbase con discreti risultati ma stava emergendo la vera forza del gruppo, l’amicizia, e grazie ad un evento come pochi altri avemmo l’opportunità di incontrarci di nuovo.

Era il 2002 e a Milano si tenne NGILAN02, un evento che riunì all’allora Filaforum, oltre 1000 appassionati da tutta Italia, un LQ si caricò addirittura il pc in aereo e venne dalla Sardegna, mitico Warlord. Ma qui, oltre agli amici del clan ebbi l’opportunità di conoscere altri miti del netgaming cone AdSO da Melk e Ninilla (che poi diventò sua moglie).

E permettetemi di ricordare un amico che troppo presto ci ha lasciato, Mattia TyTy@s, il più giovane LQ, allora poco più che decenne e che un tragico destino ci ha portato via, ciao Tyty@s, un abbraccio forte.

EPSON DSC picture EPSON DSC picture EPSON DSC picture

Ovviamente la storia continua, cambiai lavoro e divenni proprietario del negozio per cui lavoravo, mi impegnai attivamente per Freemodding.it, uno dei primi e più attivi siti di modding in Italia e con l’avvento di Facebook cambiò anche il modo di tenersi in contatto e fare nuove amicizie, cambiò il modo ma non lo spirito guida, quello di divertirsi e far divertire.

Spero di non avervi annoiato troppo con la mia storia, e tornate ogni tanto in questa pagina, magari ci sarà qualche aggiornamento.

Un saluto con quello che per tanti anni è stato il mio motto in game:Soka la coda del gatto!!!

IMG_4045